Rotary International

Il Rotary è una rete globale di oltre 1,4 milioni di individui (1,2 milioni Soci di Rotary Club e 200 mila Soci Rotaractiani) pronti ad agire in oltre 46.000 Club che condividono la passione e l’impegno per migliorare le comunità e la vita delle persone di tutto il mondo.

I Club Rotary e Rotaract esistono in quasi tutti i Paesi. I nostri Soci cambiano la vita delle persone a livello locale ed entrano in contatto con altri Club per impegnarsi in progetti internazionali che affrontano le sfide più pressanti di oggi.

Agiscono e fanno la differenza, e questo porta loro gratificazioni personali e amicizie che durano tutta la vita.

La nostra struttura

Il Rotary ha tre componenti: i nostri Club, il Rotary International e la Fondazione Rotary. I Club Rotary e Rotaract appartengono all’associazione globale del Rotary International (RI).

Il Rotary International sostiene i suoi Club in tutto il mondo coordinando programmi e iniziative globali. La Fondazione Rotary aiuta a finanziare le nostre attività umanitarie, che vanno dai progetti di servizio locale alle iniziative globali.

Club

Il Club è la componente più importante della struttura organizzativa del Rotary. Più di 36.000 Rotary Club e 10.000 Rotaract Club in oltre 200 Paesi e aree geografiche uniscono gli individui per creare cambiamenti duraturi nelle loro comunità, in tutto il mondo, e in se stessi.

I Rotaract Club sono come i Rotary Club, ma sono destinati principalmente agli studenti universitari e ai giovani professionisti. I Club sono autonomi, quindi l’esperienza dei Soci varia da un Club all’altro. Ma tutti operano in un certo senso allo stesso modo. Ad esempio, tutti i Club hanno dirigenti e commissioni che aiutano a farli funzionare senza intoppi.

Ogni Rotary Club o Rotaract Club è considerato membro del Rotary International. Club solidi e ben gestiti migliorano le esperienze dei nostri Soci e forniscono un servizio prezioso alle nostre comunità.

Soci

Ci sono circa 1,2 milioni di Soci che fanno parte dei Rotary Club, o Rotariani, e più di 200.000 Soci nei Rotaract Club, o Rotaractiani, in tutto il mondo.

Come Socio, hai un potenziale molto maggiore di fare del bene nella tua comunità rispetto a prima di affiliarti. Avrai l’opportunità di fare la differenza nella vita degli altri contribuendo con le tue competenze, abilità e talenti, oltre al privilegio di collaborare con altri professionisti e leader della comunità.

Riunioni

I Club Rotary e Rotaract riuniscono individui molto dedicati per scambiare idee, costruire relazioni e passare all’azione.

La frequenza e il format delle riunioni del Club variano. I Club si riuniscono di persona, online o entrambi. Il Rotary è apolitico e areligioso, e i Club sono tenuti a creare un ambiente accogliente e inclusivo per tutti i Soci e gli ospiti.

Distretti e zone

I Club sono raggruppati in circa 520 Distretti. I Distretti sono guidati da Governatori, che svolgono un ruolo importante nel Rotary. I Rotary Club dei loro Distretti li nominano per le loro doti di leadership, l’esperienza nel Rotary e la dedizione al servizio.

I Governatori Distrettuali ricevono una solida formazione sia nelle loro regioni che in gruppo all’Assemblea Internazionale, l’evento di formazione annuale per Governatori entranti, o Governatori eletti, l’anno prima del loro mandato di Governatori.

I Governatori prestano servizio per un anno, guidando una squadra di Assistenti Governatore e Commissioni Distrettuali per supportare e rafforzare i Club, motivandoli a realizzare progetti di service.

Visitano di persona o si connettono virtualmente con ciascun Rotary Club del Distretto durante il loro anno di mandato, supervisionano lo sviluppo di nuovi Club e pianificano il Congresso Distrettuale e altri eventi speciali.

I Distretti sono organizzati in 34 zone in base a un numero approssimativamente uguale di Rotariani allo scopo di nominare i Consiglieri RI ed eleggere la commissione che nomina il Presidente del Rotary International.

I nostri Leader

I nostri Leader al Rotary esemplificano tutte le qualità che rendono i nostri Soci straordinari: integrità, competenza e impegno al servizio.

Lo staff esecutivo, guidato dal Segretario Generale, gestisce le operazioni, compresi i programmi e i servizi per i Soci, le attività finanziarie, le tecnologie dell’informazione, la polio e la filantropia, le comunicazioni, la strategia e i servizi legali, presso la nostra sede centrale a Evanston, negli Stati Uniti, e gli uffici a Norwest, Australia; San Paolo, Brasile; Nuova Delhi, India; Seul, Corea; Tokio, Giappone; e Zurigo, Svizzera.

Il Presidente del Rotary presiede il Consiglio centrale del RI ed è eletto per un anno.

Il Consiglio centrale stabilisce il regolamento del Rotary International e fornisce una serie di indicazioni per aiutare i nostri Club a prosperare. I Rotary Club eleggono i Consiglieri ogni anno alla Convention del Rotary International, e ogni Consigliere rimane in carica per due anni.

Gli Amministratori gestiscono le attività della Fondazione Rotary, il ramo filantropico della nostra organizzazione. Il Presidente eletto del RI nomina gli Amministratori e il Consiglio centrale li elegge per un mandato quadriennale.

I valori

Il Rotary è stato fondato su princìpi che oggi rimangono al centro dell’organizzazione. Questi princìpi riflettono i nostri cinque valori fondamentali: integrità, diversità, servizio, leadership e amicizia. I nostri valori fondamentali emergono come temi nei nostri princìpi guida.

Diversità

Come organizzazione internazionale, il Rotary valorizza la sua diversità in tutto il mondo e all’interno di ogni Club. Una delle principali priorità del Rotary è la crescita e la diversificazione del suo effettivo, per rispecchiare le comunità in cui operiamo ed includere tutte le culture, le esperienze e le identità. Per raggiungere questo obiettivo, abbiamo adottato una dichiarazione sulla diversità, equità e inclusione (DEI):
Al Rotary, siamo consapevoli che coltivare una cultura diversificata, equa e inclusiva è essenziale per realizzare la nostra visione di un mondo in cui le persone si uniscono e agiscono per creare cambiamenti duraturi.
Valorizziamo la diversità e celebriamo i contributi di persone di ogni background, età, etnia, razza, colore, disabilità, stile di apprendimento, religione, fede, stato socio-economico, cultura, stato civile, lingua, genere, orientamento sessuale e identità di genere, e così pure le differenze di idee, opinioni, valori e credo.
Riconoscendo che gli individui appartenenti a determinati gruppi hanno storicamente sperimentato barriere all’affiliazione, alla partecipazione e alla leadership, ci impegniamo a promuovere l’equità in tutti gli aspetti del Rotary, comprese le nostre partnership nella comunità, in modo che ogni persona abbia il necessario accesso a risorse, opportunità, reti e sostegno per poter prosperare.
Crediamo che tutte le persone abbiano qualità visibili e invisibili che le rendono intrinsecamente uniche, e ci sforziamo di creare una cultura inclusiva dove ogni persona sa di essere apprezzata e di appartenere.
In linea con il nostro valore di integrità, ci impegniamo a essere onesti e trasparenti su dove siamo nel nostro percorso DEI come organizzazione, e a continuare a imparare e fare meglio.

I Club sono incoraggiati a rispecchiare la diversità delle loro comunità includendo Soci da un mix di professioni, generi, età ed etnie. Avere Soci con background e punti di vista differenti permette ai Club di comprendere meglio la comunità e i suoi problemi e aumenta la loro capacità di trovare soluzioni. Altrettanto importante è promuovere una cultura dell’inclusione in cui queste differenze siano rispettate, sostenute e valorizzate.

Vie d'Azione

Incanaliamo il nostro impegno al servizio attraverso cinque Vie d’azione, che costituiscono la base delle attività del Club.

  • L’Azione interna si concentra nel rendere i Club solidi. Un Club fiorente si basa su solide relazioni e su un piano di crescita dell’effettivo attivo.
  • L’Azione professionale richiede che tutti i Rotariani operino con integrità e contribuiscano con la loro esperienza ai problemi e ai bisogni della società.
  • L’Azione di pubblico interesse incoraggia ogni Rotariano a trovare modi per migliorare la qualità della vita delle persone nella loro comunità e per servire nel pubblico interesse.
  • L’Azione internazionale esemplifica la nostra portata globale nel promuovere la pace e la comprensione internazionale. Supportiamo questa azione sponsorizzando o facendo attività per progetti internazionali, utilizzando le competenze dei Soci locali per creare partnership a lungo termine per progetti sostenibili, cercando partner del servizio all’estero, e altro ancora.
  • L’Azione per i giovani riconosce l’importanza di rafforzare le capacità dei giovani e i giovani professionisti attraverso programmi di sviluppo della leadership come Interact, RYLA (Rotary Youth Leadership Awards), Scambio giovani del Rotary e Scambio Azione Nuove generazioni.

Aree d'intervento

Le cause a cui miriamo per massimizzare il nostro impatto sono le nostre aree d’intervento. I nostri progetti e le nostre attività più efficaci e sostenibili rientrano in queste aree. Attraverso le sovvenzioni globali e altre risorse aiutiamo i Club a concentrare le loro iniziative di service su:

  • Costruzione della pace e prevenzione dei conflitti
  • Prevenzione e cura delle malattie
  • Acqua, servizi igienici e igiene
  • Salute materna e infantile
  • Alfabetizzazione e educazione di base
  • Sviluppo economico comunitario
  • Ambiente

I progetti che si concentrano su queste cause possono beneficiare delle sovvenzioni globali della Fondazione Rotary.

La prova delle quattro domande

Fin dall’inizio, i Soci hanno sottolineato l’importanza di agire in modo responsabile ed etico e di utilizzare le nostre professioni come opportunità per servire. Onorare i nostri impegni, per quanto audaci essi siano, è una caratteristica ideale del Rotariano.

Nel 1932, la Prova delle quattro domande fu sviluppata da Herbert Taylor, un Socio del Rotary Club di Chicago e Presidente del RI 1954-1955, come guida del suo tentativo di salvare un’azienda di alluminio in difficoltà.

Il Rotary la adottò in seguito, sottolineando il valore dell’integrità del Rotary.

La Prova delle quattro domande è da lungo tempo una guida etica per i Soci da applicare nelle loro relazioni personali e professionali.

Ciò che penso, dico o faccio:

  1. Risponde a VERITÀ?
  2. È GIUSTO per tutti gli interessati?
  3. Promuoverà BUONA VOLONTÀ e MIGLIORI RAPPORTI DI AMICIZIA?
  4. Sarà VANTAGGIOSO per tutti gli interessati?

Lo scopo del rotary

Nel primo decennio di esistenza del Rotary, i Soci hanno stabilito i princìpi guida che si sono evoluti in quello che ora è conosciuto come lo Scopo del Rotary. Hanno aggiunto il progresso della pace nel 1921 e hanno reso la lingua più neutra per quanto riguarda il genere nel 1989 e nel 1995.
Lo Scopo del Rotary è incoraggiare e promuovere l’ideale del servizio come base di un’opera degna e, in particolare:

  1. Lo sviluppo della conoscenza come opportunità di servizio.
  2. Elevati standard etici negli affari e nelle professioni; il riconoscimento della dignità di tutte le occupazioni utili; e la dignità dell’occupazione di ogni Rotariano come opportunità per servire la società.
  3. L’applicazione dell’ideale del servire nella vita personale, professionale e civica di ogni Rotariano.
  4. Il progresso della comprensione internazionale, della buona volontà e della pace attraverso una comunità mondiale di imprenditori e professionisti uniti nell’ideale del service.

 

Premio Rotary per la professionalità

È online il bando per l’edizione 2022-23: “I giovani imprenditori: un bando per Milano”.

SCOPRI DI PIU!